Title Image

Backup e Recovery Server Fisici e ripristino Bare Metal (ibrido)

Home  /  Documentazione Backup  /  Backup e Recovery Server Fisici e ripristino Bare Metal (ibrido)

Alta disponibilità per Server Fisici

7d Backup e Recovery supporta due servizi di recupero progettati per massimizzare la business continuiti dei Server fisici:

  • Recupero rapido delle immagini
  • Restore Bare Metal (BMR)

Recovery rapido delle Immagini

Recupero rapido per imaging è consigliato per applicazioni che richiedono Recovery rapidi (RTO).
Backup Ibrido Server Fisici di EagleHeaps
Questo servizio utilizza Microsoft Hyper-V per in grado di eseguire le applicazioni legate backup basati su immagini in caso di guasto del server fisico.

Restore Bare Metal

eagleheaps bare metal recovery
Restore Bare Metal è raccomandato per applicazioni con RTO entro poche ore. BMR consente il backup dei dati dei server basati su immagine da attivare su nuovi server – anche simili o dissimili.

Local Vault Storage

La funzione del sistema per la memorizzazione del Vault locale è quella di mantenere e proteggere i dati di backup basati su immagine.
I dati comprenderanno un mix di dati di immagini più recenti e storici.

In uno scenario di recupero rapido, una nuova VM Hyper-V è lanciata su un server di ripristino.
Questa VM si collega direttamente ai dati dell’immagine presente sul sistema di storage locale.

Per garantire prestazioni efficenti si raccomandano queste specifiche minime per l’apparato di storage locale:
eagleheaps-local-storage-minimal

Sistemi Storage

Per la massima flessibilità ed economicità, 7d Backup è progettato per funzionare con la maggior parte dei sistemi NAS attualmente disponibili sul mercato. Alcuni modelli, tuttavia, possono porre limiti quando utilizzati per il recupero rapido grazie al supporto per diversi formati / X dischi virtuali VHD di Microsoft.

Poiché i prodotti possono essere soggetti a variazioni, si consiglia di testare tutti i prodotti NAS in ambienti controllati prima della distribuzione della produzione

I seguenti prodotti NAS sono stati testati e sono attualmente supportati per l’utilizzo con il Rapid Recovery. (NAS, SAN o comunque storage di classe superiore non presentano problemi di sorta)

eagleheaps-nas

Server di Recovery

Al fine di garantire il miglior tempo di recupero, ogni configurazione per il Recovery rapido dovrebbe includere un server che esegue Hyper-V pronto e operativo. Questo server sarà denominato server di ripristino.

Nel caso in cui l’amministratore attiva il processo di recovery rapido, 7d Backup creerà automaticamente una VM Hyper-V nel server di ripristino che fa riferimento ia dati dell’immagine presente sul sistema di storage

Il server di ripristino deve soddisfare tutte le specifiche di Microsoft per l’esecuzione di Microsoft Windows Server con Hyper-V. Le specifiche tecniche riportate di seguito sono solo indicative ai fini dipianificazione; i requisiti possono variare in base alle specifiche delle singole implementazioni.

eagleheaps-server-ripristino

Avete tre opzioni per la gestione del Server di Recovery:
(a) Mantenere un server di ripristino acceso in ogni momento per consentire recuperi rapidi (inferiore ai 15 minuti);
(b) Configurare il server di ripristino dopo che si è verifico un faul;
(c) Utilizzo di una nuova macchina virtuale su un server Hyper-V esistente.

EagleHeaps per immagini fisiche supporta ognuna di queste opzioni di distribuzione per che vi permetterà di scegliere quella più adatta alle vostre esigenze.

I recuperi BMR non richiedono un server preconfigurato e attivo, in quanto eseguono il recupero dei dati delle immagini server su un nuovo server.

Fare riferimento alle specifiche tecniche forniti dal fornitore del software applicativo per la scelta dell’hardware dei server per i recuperi BMR.

(Note: Hyper-V Recovery Rapido, supporta per i servers di produzione Windows 7, Windows 8.1, Windows Server 2008 R2,Windows SBS 2011, Windows Server 2012, and Windows Server 2012 R2.)